Buon compleanno, Emma Stone!

La bellezza unica di un talento inarrestabile

L’abbiamo vista ragazzina in più di una serie tv, poi salire alla ribalta nei panni di Gwen Stacy in The Amazing Spiderman, e poi in pellicole dirette da Woody Allen, Cameron Crowe, Inarritu. Lei è Emma Stone, che con la sua interpretazione in La La Land ha vinto finalmente anche un meritato Oscar, e che da qualche mese è tornata a essere un volto familiare grazie alla serie Maniac, di cui si è discusso moltissimo. Una serie difficile da raccontare, ma che ha dato la possibilità ai due protagonisti (la Stone e Jonah Hill) di calarsi in più ruoli nel corso delle puntate. Personaggi diversi con look diversi: Emma Stone si è dimostrata una volta di più un vero camaleonte, un’attrice che non ha nulla da invidiare a dive ben più osannate dal pubblico. Niente male, per una ragazza che ha ancora una lunga carriera davanti a sé: Emma compie infatti proprio oggi trent’anni.

Il personaggio principale della Stone in Maniac, Annie, è biondissima, ma l’attrice statunitense appare quasi sempre con una splendida chioma rossa, più o meno scura, che si intona perfettamente ai colori del suo incarnato e dei suoi occhi.
A proposito di occhi: quelli di Emma sono oggetto di meme, sketch di ogni tipo, ma al di là di ogni ironia sono davvero unici; incredibilmente grandi, profondi, di un verde brillantissimo. Il volto di Emma Stone non si può certo definire comune, ed è questo uno degli elementi chiave del suo fascino. Un fascino che con l’età si è fatto più consapevole, regalando alla protagonista di Birdman un look più attento e sofisticato, sia quando viene paparazzata nella sua vita quotidiana, che nelle uscite pubbliche e sul red carpet.

Pelle diafana, bocca grande e labbra carnose, occhi grandi e luminosi: questi i punti di forza, uniti da una naturale eleganza, della bellezza di Emma Stone, che ama giocare con il trucco e l’acconciatura e raramente sbaglia un colpo!
Della sua vita privata si sa poco, ma sui suoi progetti futuri posso dirvi che tra poco più di un anno è prevista l’uscita del secondo film d’animazione dei Croods, tornerà al fianco di Nicolas Cage, Ryan Reynolds e altri in qualità di doppiatrice, con la sua voce inconfondibile: un po’ ruvida, ma profonda e seducente.
Emma Stone non sa stare ferma troppo a lungo: i trent’anni sono un traguardo importante, un’età in cui forse ci si inizia a sentire davvero “adulti”, ma nonostante tutti i successi già raggiunti, la sua ascesa sembra essere soltanto all’inizio!

Stella


ARTICOLI CORRELATI

Chiedilo a Stella

Hai bisogno di un
consiglio personalizzato?

Vorresti maggiori informazioni
su un prodotto?

Scrivi ora

FACEBOOK