Smagliature? No problem!

Un trauma della pelle comune a molti; ma "allenandosi" si possono ridurre di molto i danni

È importante imparare ad accettare i segni del proprio corpo, ma è altrettanto importante avere il diritto a migliorare ciò che di noi semplicemente ci piace un po’ meno; le smagliature fanno parte di quell’insieme di caratteristiche che per alcuni sono insignificanti, mentre per altri rappresentano un vero cruccio. Perché non fare qualcosa per prevenirne la formazione o ridurne i segni?

In alcuni casi sono necessari trattamenti d’urto, per così dire, ma spesso basta prendersi cura della pelle per far sì che la situazione migliori e non precipiti.
Non è un segreto: la pelle ha bisogno di costante idratazione. E per idratarsi si deve procedere dall’interno e dall’esterno: ovvero bevendo molta acqua e usando una buona crema idratante. Massaggiando bene per far assorbire il prodotto, terremo la pelle “in esercizio”, aiutandola a restare più elastica riducendo così i segni delle smagliature o prevenendone in parte la formazione. Di pari importanza è la protezione; siamo in piena estate, ormai, e non ve lo dirò mai abbastanza: la protezione solare è fondamentale. Sempre. E serve anche a evitare che i segni delle smagliature si facciano più evidenti e che la pelle si traumatizzi e perda l’elasticità necessaria a contrastare la formazione stessa delle smagliature.
E restando in tema di elasticità, l’esercizio fisico non serve solo a tenere in allenamento i muscoli, ma anche la pelle! Abbandonare lo stile di vita sedentario aiuta il tono della pelle, che diventa così in grado di fronteggiare gli effetti dei traumi che possono provocare le smagliature come un dimagrimento improvviso e troppo veloce, la gravidanza, l’arrivo della pubertà.
In casi d’emergenza, non dimentichiamo che si può anche ricorrere al make-up: esistono prodotti specifici per il corpo e ad alta coprenza (tanto che vengono usati per coprire i tatuaggi, ad esempio), e possiamo usarli per coprire le smagliature che proprio non vogliamo mostrare in un’occasione importante. Mentre nei casi più seri, per attenuare i segni può essere necessario intervenire con trattamenti specifici, ormai fortunatamente molto diffusi anche in profumeria.
Accettarsi, migliorarsi, riparare, prevenire: sono tutte sfumature dell’unica cosa che conta davvero; volersi bene!

Stella


ARTICOLI CORRELATI

FACEBOOK