ll trucco (e i trucchi) del 2021

Il trucco è una forma d’arte che esprime
ben più di quanto si pensi: ecco cosa
ci aspetta nel 2021 in fatto di make-up, ovvero
cosa ci aspettiamo noi dal 2021

Di questo 2021 sappiamo ben poco, ma almeno i trend in fatto di make-up sono ancora una delle nostre certezze: serve anche questo, nella vita; un momento di leggerezza, che poi nasconde comunque riflessioni più profonde di quanto si possa immaginare. Dietro i trend in fatto di trucco, infatti, ci sono comunque i desideri e le speranze e i pensieri di tutta la società, raccolte in quella che è una vera e propria forma d’arte da indossare sul viso ogni giorno. 

Less is more 

Abbiamo parlato dello skinimalism, la routine minimalista per una pelle naturale e sana; questo ritorno alla purezza si riflette anche nel make-up, con la scelta di fondotinta dalla texture leggera e non eccessivamente coprente. Insomma, non sarà questo il tempo dei “mascheroni”, ma di un aspetto luminoso, privo di discromie e dal finish “Ehi, mi sono svegliata esattamente così!” (anche se ci abbiamo messo minuti per ottenere quell’effetto).

Occhi in primo piano 

Non sappiamo ancora per quanto, ma per il momento gli occhi restano più che mai il biglietto da visita del nostro viso, e allora tanto vale giocare in tutti i modi possibili! Potremo osare con degli ombretti colorati, un po’ come se fossimo negli anni Ottanta, magari sulle nuance lavanda da abbinare poi a un mascara viola per un effetto davvero wow; ma non dimentichiamo l’enorme potenziale offerto dall’eyeliner: non solo cat-eye nerissimo in perfetto stile Audrey Hepburn, ma via libera anche a tinte estreme (sì, estreme anche nel senso di fluo) e look grafici con linee assolutamente non regolari, per rendere i nostri occhi dei capolavori del design

Statement lips 

Dicevamo che dietro qualcosa di apparentemente superficiale come le tendenze in fatto di trucco si cela tutto il tessuto del mood di un’intera società, e questo è dimostrato una volta di più dal trend delle cosiddette “statement lips”, ovvero labbra che non passano inosservate. Per restare poi perennemente coperte dalla mascherina? È questo il punto: le labbra a tinte forti sono un segno di speranza, che la situazione migliori e che la mascherina ci accompagni sempre meno. E truccare le labbra con un rosso “biancaneve”, o un color pesca, usando tinte labbra che non trasferiscano il colore sulle mascherine è anche un modo per mantenere un atteggiamento positivo e continuare a godersi la vita anche con la mascherina, per sfoggiare look pazzeschi nel momento in cui la si toglie, e per portare in questo nuovo anno la ventata di colore di cui c’è assoluto bisogno! 


ARTICOLI CORRELATI

FACEBOOK