La night routine a prova di stress

Pochi passaggi chiari e semplici per nutrire, detergere e idratare la pelle prima di andare a letto

La notte porta consiglio, dicono: una nottata di sonno ristoratore può servire a schiarire le idee, sciogliere dubbi, ricaricare le proprie energie. Perché non estendere questi benefici anche alla bellezza? Una beauty routine serale ben strutturata può essere davvero decisiva per un aspetto più sano, luminoso, a prova di stress e uscite estemporanee senza trucco. 

A proposito di “senza trucco”, il primo passo di una perfetta night routine è proprio struccarsi. Non c’è nessun modo di ovviare a quest’incombenza, ma per fortuna ci sono metodi e prodotti che rendono tutto più veloce! Acqua micellare, latte detergente, soluzione bifasica; applicati su dischetti di cotone o su un panno in microfibra, l’operazione di rimozione del make-up – un piccolo incubo quotidiano, specie alla fine di una giornata infinita e stancante – diventa davvero un passaggio rapidissimo e lascia spazio al resto delle cure di bellezza prima di metterci a letto.

Passiamo poi al detergente viso, per eliminare gli ultimi residui e impurità dalla pelle, preparandola allo step successivo, ovvero il tonico. Questo passaggio serve appunto a tonificare, riequilibrando il livello di idratazione della pelle, rimuovendo quel leggero film un po’ unto lasciato dal detergente o da uno struccante grasso (come quelli a base oleosa, portentosi per il trucco waterproof!).
Con la pelle completamente struccata e detersa alla perfezione, arriva lo step della beauty routine che cambia a seconda delle proprie esigenze: il viso è pronto per assorbire al meglio il siero (o altro prodotto equivalente da applicare a sera sulla pelle pulita); sia esso nutriente, anti-età, purificante: in questa fase, riusciremo a trarre il massimo dai suoi principi attivi.

Veniamo ai dettagli, ovvero la crema per il contorno occhi. Approfittando dello stato di detersione della pelle, interveniamo con un prodotto specifico per il contorno occhi, con lo scopo di contrastare – o meglio, rallentare – l’insorgenza delle rughe. Non un vero e proprio elisir di giovinezza, ma il modo migliore per farla durare più a lungo!
Chiudiamo la night beauty routine con un vero e proprio must di bellezza: la crema idratante. Le formulazioni notturne all’acido ialuronico aiutano anch’esse a rallentare l’azione del tempo sulla pelle, ma ricordiamo di non usare di giorno i prodotti studiati per la notte: spesso hanno una texture non adatta al trambusto della vita quotidiana e non contengono la protezione solare, che invece è fondamentale!
Questo sarebbe l’ultimo step per una pelle davvero curata e pronta ad affrontare la notte e il tempo che passa; ma se abbiamo voglia di un momento beauty extra, possiamo applicare una maschera: in tessuto o da spalmare sul viso, idratante o astringente, anti-età o purificante, ce n’è per ogni occasione ed esigenza. E quando il viso è finalmente a posto, un burro per nutrire le labbra, una crema per le mani, e via a letto, per un autentico sonno di bellezza!


ARTICOLI CORRELATI

FACEBOOK