Gambe più leggere

Poche cose sono soggettive come il concetto di Bellezza; ma quando un problema estetico diventa anche un fastidio fisico, c’è poco da discutere. Le gambe gonfie appartengono a questa categoria: non a tutti interessa avere gambe affusolate, ma a tutti dà fastidio sentirsi appesantiti come se indossassimo perennemente uno scafandro che rende faticoso ogni movimento.
Il caldo di questi giorni, poi, può farci sentire ancora più pesanti, perché rallenta di fatto la circolazione sanguigna; ma per fortuna ci sono rimedi facili e veloci per donare di nuovo leggerezza alle nostre gambe e goderci l’estate!
Nei casi più seri occorre ovviamente rivolgersi a un medico, ma se tratta di piccoli fastidi palesemente legati all’estate, basta ricordarsi di poche utili regole da seguire.

Prima fra tutte: il movimento. Trascorrere molte ore seduti alla scrivania o, peggio, in piedi non fa che tenere “in stallo” la circolazione, perciò dobbiamo letteralmente rimetterci in moto cercando di approfittare di ogni momento utile per camminare un po’: evitare il più possibile l’uso dell’automobile, scendere una o due fermate prima della nostra se usiamo i mezzi pubblici, concederci una passeggiata dopo cena per approfittare dell’aria un po’ più fresca e rilassarci. Piccole attenzioni come alzarsi dalla scrivania ogni tanto e non tenere per troppo tempo le gambe accavallate possono aiutarci ancora di più.
Cerchiamo di evitare il più possibile indumenti troppo stretti, che comprimono le gambe e impediscono al sangue di circolare correttamente (oltre a farci sentire ancora più caldo!), e i tacchi alti, che alterando il flusso circolatorio contribuiscono al gonfiore e al senso di pesantezza delle gambe.
A fine giornata, ma anche la mattina e ogni volta che ci va, ricordiamoci di bagnare le gambe con l’acqua fredda, usando il getto dolce della doccia: ne gioveranno la circolazione, il senso di gonfiore, l’aspetto, e anche il nostro benessere!
E quando finalmente andiamo a letto o godiamo il meritato riposo sul divano, teniamo le gambe più sollevate rispetto al resto del corpo, utilizzando dei cuscini da tenere sotto i polpacci.
Va da sé che la sana abitudine di limitare al massimo il consumo di sale e bere molta, molta acqua sia un altro prezioso alleato nella lotta alla pesantezza estiva delle gambe.
Con queste piccole attenzioni quotidiane, state pur certi che la vostra estate sarà decisamente più leggera!

Stella


ARTICOLI CORRELATI

FACEBOOK