Come si sceglie un profumo da donna?

Le regole per la scelta del profumo giusto sono universali, ma ecco qualche segreto in più sul mondo delle fragranze al femminile

Se è vero che il profumo è un ottimo regalo da fare a un uomo, è altrettanto vero – se non di più – che può essere il dono perfetto anche per una donna. Ma come fare a scegliere bene e centrare l’obiettivo? Abbiamo iniziato già a capire come fare a concentrarsi nella selezione di un profumo maschile e possiamo dire che in generale, le regole sono le stesse… ma con qualche piccolo accorgimento in più!

Resta fondamentale programmare più di una visita in profumeria per studiare i profumi migliori e abituarsi alla loro personalità, per procedere pian piano a una vera selezione tra tutti quelli proposti.
Importantissimo, poi, è mettersi in ascolto… con il naso! E non solo. Ovvero: concentrarci sulla personalità della destinataria del nostro regalo e sulla sua personalità olfattiva, ovvero l’insieme di odori e profumi che la caratterizzano, per poter avere una base di partenza valida a guidarci nell’intricato mondo delle fragranze femminili. A tal proposito, ricordiamoci che il profumo deve armonizzarsi con la persona che lo indossa: questo però non vuol dire che il profumo cambia a seconda di chi lo porta; si tratta infatti di un luogo comune senza fondamento. Il profumo non viene alterato dall’odore della pelle, tutt’al più se ne discosta o si armonizza con esso. Quello che invece accade è che il profumo si mescola con gli altri profumi che applichiamo sul corpo, e questo diventa importante soprattutto nel caso delle donne, che sono più avvezze all’uso di creme e prodotti (anche di make-up) che contengono anche minime quantità di profumo che però possono alterare la personalità di ciò che potremmo regalare. Dunque stiamo ben attenti alla beauty routine della donna a cui vogliamo donare un nuovo profumo: non solo è importante considerare l’universo olfattivo che già la circonda, ma quell’universo può essere anche una fonte di preziosi indizi sulla direzione da prendere in profumeria!

Se invece preferiamo, e possiamo, affidarci ai trend, per il 2020 la parola d’ordine è “natura”. A partire dai fiori: gelsomino, rosa, fiori d’arancio, lavanda; fino ai seducenti muschi e un pizzico di pepe… rosa! Resta salda in molti profumi femminili la presenza della nota sempre in voga della vaniglia, che troviamo anche in “La Donna del Lago”, l’eau de parfum femminile della collezione Note d’Autore creata da Ethos con Mavive S.p.A. E, a proposito di Note d’Autore, alla fine di questo viaggio nelle profumazioni maschili e femminili, vi ricordiamo che – se non siete riusciti a sciogliere i vostri dubbi – la collezione Ethos Profumerie contiene anche L’Equivoco Stravagante, una fragranza unisex fuori dagli schemi, perfetta sia per lui che per lei!


ARTICOLI CORRELATI

FACEBOOK